Il Decreto Legislativo 81/2008 ha introdotto l’obbligo per le aziende di designare un Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) interno, che si occupi della gestione della sicurezza sul lavoro. Questa figura professionale è fondamentale in settori ad alto rischio come quelli legati al trasporto marittimo e alle attività connesse alle vie d’acqua. Per garantire la massima efficienza nella prevenzione degli incidenti sul lavoro e nel rispetto delle normative vigenti, è necessario che il RSPP riceva una formazione continua e aggiornata. In particolare, nel caso delle attività dei servizi connessi al trasporto marittimo e per vie d’acqua, è fondamentale che il corso di formazione RSPP tenga conto delle specificità di questo settore. Durante il corso di aggiornamento, il RSPP verrà formato su tutti gli aspetti relativi alla sicurezza sul lavoro nel contesto del trasporto marittimo. Saranno affrontate tematiche come la gestione dei rischi legati all’ambiente acquatico, le procedure da seguire in caso di emergenza in mare aperto, la manutenzione delle imbarcazioni e dei dispositivi di salvataggio, nonché le normative specifiche che regolano questo tipo di attività. Inoltre, sarà dedicata particolare attenzione alla protezione individuale dei lavoratori a bordo delle imbarcazioni o durante le operazioni portuali. Il corso fornirà indicazioni pratiche su come utilizzare correttamente i dispositivi di protezione individuali (DPI), come indossare adeguatamente l’abbigliamento protettivo e quali misure adottare per prevenire infortuni durante le operazioni di carico e scarico delle merci. Un altro aspetto cruciale riguarda la gestione della salute mentale dei lavoratori impiegati nei servizi connessi al trasporto marittimo. Le lunghe permanenze a bordo delle navi o presso i porti possono avere un impatto significativo sulla salute psicofisica del personale. È quindi importante che il RSPP sia formato su come riconoscere i segnali precoci dello stress lavorativo o dell’esaurimento nervoso e su come intervenire tempestivamente per prevenire situazioni critiche. Infine, il corso includerà anche una sezione dedicata alla normativa vigente in materia di sicurezza sul lavoro nel settore del trasporto marittimo. Il RSPP dovrà essere sempre aggiornato sulle disposizioni legislative più recenti affinché possa garantire il pieno rispetto delle regole da parte dell’azienda e dei suoi dipendenti. In conclusione, l’aggiornamento del corso RSPP interno previsto dal D.lgs 81/2008 rappresenta un passaggio fondamentale per assicurare la massima tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori impiegati nei servizi connessi al trasporto marittimo e alle vie d’acqua. Grazie a una formazione mirata ed efficace, il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione potrà svolgere al meglio il suo ruolo nell’ambito aziendale contribuendo così a creare un ambiente lavorativo più sicuro ed efficiente.